La foto di Whitney Houston sbattuta in prima pagina, è giusto?

Il National Enquirer  ha avuto l’ardire di sbattere in prima pagina la foto di Whitney Houston nella bara aperta prima dei funerali della grande cantante che si sono svolti sabato scorso, ora sulle prime questa cosa è sconvolgente e sconcertante, ci lamentiamo tanto della nostra stampa e del nostro gossip che sbatte in prima pagina i fatti più privati dei vip ma esiste qualcosa di più delicato e personale di un lutto anche un lutto cosi importante? In effetti no ma se pensiamo che anni fa una cosa del genere fu fatto anche con la morte di Elvis Presley per cui a quanto pare è un’usanza tutta americana e di vecchia data.

Ora cercando di comprendere se cosi si può dire il motivo di una scelta editoriale di questo tipo: vendere più copie, condividere un lutto cosi importante anche con coloro che non potevano essere presenti al funerale (ma per quello c’era anche il funerale via streaming su internet), sta di fatto che è una scelta senz’altro discutibile e fa una certa impressione, secondo voi è giusto “spiattellare” in prima pagina l’immagine di un defunto per quanto famoso e amato come Whitney Houston?

[poll id=”3″]

loading...

Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.
https://magseriestv.wixsite.com/giuseppeino

1 Comment

  1. Elvisfan

    23 febbraio 2012 at 16:33

    Non è un’abitudine americana, ma solo del National Enquirer, che non si fa scrupolo di niente pur di vendere!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *