La puntata di oggi del trono classico di Uomini e donne si apre con l’ingresso di Gianluca e Giordano per Nilufar, mentre per Sara ci sono Luigi, Emanuele e Lorenzo. Il secondo, considerando che in tv un po’ di spettacolo ci sta sempre bene, fa la sua discesa in studio sulle inquietanti note del film “Lo squalo” (che, come rivendicato nella puntata scorsa, sarebbe lui) con una vaschetta di pesci rossi (finti, che sarebbero i suoi rivali); ma c’è chi gli dà filo da torcere: Lorenzo, al quale non manca di certo l’attitudine allo show, scende subito dopo vestito da pescatore; entrambi strappano sorrisi, non solo alle due troniste, e poi si danno all’inevitabile botta e risposta.

Lorenzo per due

Nella puntata precedente di Uomini e donne.

Parte quindi il riassunto della puntata precedente: Francesco e il trucco inopportuno, la dichiarazione di Gianluca per Nilufar, Giordano che va via ma poi ci ripensa, il regalo artistico di Giacomo, lo “squalo e fenomeno” Emanuele. Si parte con le esterne, la prima è quella di Gianluca che va a trovare Nilufar con i suoi quattro “cagnolini” Rottwailer; dopo qualche carezza di rito ai migliori amici dell’uomo c’è la canonica chiacchierata, molto incentrata alla valutazione e alla critica degli altri, ma poi anche il momento più dolce del regalino del ragazzo: una catenina che la tronista indossa subito, rivolgendogli la più classica delle frasi “grazie…ma non dovevi!”.

In studio Gianluca spiega il senso delle critiche rivolte a Sara nelle immagini appena viste: – mi sembra che fai le stesse cose con tutti! – ma la tronista ne fa motivo di orgoglio, come a dire “sono sempre me stessa, in qualsiasi situazione”, ma lui aveva anche detto a Nilufar che una come Sara “la trovava quando voleva” mentre invece stava cercando una cosa rara (riferito a Nilufar).

Secondo Tina la frase non è offensiva, secondo Gianni si. Via all’esterna di Giordano, festeggiato da Nilufar in occasione del suo compleanno con torta e candeline; il corteggiatore ironizza sulla statura di Francesco mentre la tronista confessa che Lorenzo non le dispiace, Giordano la guarda con una certa insistenza, lei si imbarazza e poi accetta di ballare con lui, ma lo trova troppo alto.

Si torna in studio dove si parla appunto di altezze, per poi passare a visionare l’esterna di Lorenzo e NIlufar: il corteggiatore porta la tronista alla “mostra dei mostri”,un ironico riferimento all’esterna di Giacomo ma anche a Francesco, visto che il gioco che lui le propone è di truccarne il grande ritratto e poi a Gianluca, che vede somigliante a una delle colossali statue dell’isola di Pasqua.

L’esterna si conclude con i due in giro per negozi perché Lorenzo vuol farle un regalino che poi si materializza in un paio di scarpe e poi con un saluto “sbaciucchioso”. Si torna in studio dove si parla di social network, visto che Lorenzo ha sbirciato sulla pagina Instagram di Sara, ma anche della passione comune per Alessandra Amoroso, specie per la canzone “Estranei a partire da ieri”; Nilufar chiaramente non è entusiasta della cosa, ma Lorenzo non sembra curarsene: – Sara ti sono mancato? – S: – veramente no…- L: – a me si…- La cosa fa discutere, Luigi pensa che Sara sia incoerente perché continua ad avere Lorenzo in testa mentre prima lo aveva eliminato.

Esterna di Sara ed Emanuele in un locale: la tronista riceve una serie di spiritosi sms dal corteggiatore che poi arriva e la raggiunge, confessandole di avere l’ansia e il cuore che batte forte: – avevo tanta voglia di vederti…non pensavo che mi avresti fatto quest’effetto – Sara dal canto suo dice di vedere in lui solo aspetti positivi. In studio la tronista confessa che con Emanuele sta bene e si diverte, mentre Nilufar diventa sempre più “scura”.

L’esterna di Sara e Luigi si apre con gli auguri di lui per il compleanno di lei; bacetti tra i due, lei che gli confessa di averlo pensato, mentre il corteggiatore le scrive qualcosa su un pezzo di carta, lei lo legge e lo abbraccia.

In studio Lorenzo ironizza: – che pelle d’oca! Che emozioni! – ma Sara dice di voler approfondire la conoscenza con Luigi: – è stato gentile ed è stato bello, lui è timido e impacciato, ma anche tanto dolce…- riparte così il confronto tra i tre corteggiatori e quindi Tina che commenta: – quest’anno per la prima volta nella storia di Uomini e Donne il tronista sceglierà due corteggiatori!

Lorenzo a domanda risponde che nonostante l’eliminazione uscirebbe di nuovo con Sara e ora che ballerebbe proprio con lei, la tronista fa resistenza ma poi cede davanti all’insistenza di lui che poi la stringe forte a sé e le parla a lungo all’orecchio.

Dopo il ballo Emanuele è drastico: – non mi portare più in esterna! – lei lo trova esagerato, ma lui “si vendica” e si rivolge alla sua collega tronista: – Nilufar portaci in esterna! – , – no, ho paura degli squali…- risponde la ragazza che poi, dopo una ulteriore discussione in studio, dice che vorrebbe sapere cosa si sono detti Lorenzo e Sara mentre ballavano: – si sono forse giurati amore eterno? – Lorenzo: – le ho detto che mi è mancata – e Sara conferma che è successo anche a lei, scatenando la reazione di Emanuele che parla di carenza di personalità e signorilità, così Sara replica: – perché non te ne vai? – lui non se lo fa ripetere due volte, ma poi si ferma dietro le quinte per rispondere a Maria: – Emanuele perché te ne sei andato? Si è sempre saputo che Lorenzo le piaceva, così come piace anche a Nilufar…- quest’ultima intanto si toglie le scarpe che Lorenzo le ha regalato, mentre Emanuele dice che non sta qui per giocare…